Polpo alla Luciana

O purpo co’ ‘o rruss

Il Polpo alla Luciana

Il polpo alla Luciana è un piatto tipico della gastronomia napoletana. Il suo nome deriva dal luogo dove nasce la ricetta che è il Borgo di Santa Lucia, uno dei quartieri più antichi e famosi di Napoli, il borgo dei pescatori per questo chiamati ‘Luciani’, che quando potevano e avevano tempo preparavano ‘o purpo co’‘o rruss‘ affogato nel sugo. Un piatto unico e delizioso caratterizzato da morbidezza e succosità. Questo piatto può essere utilizzato anche semplicemente come antipasto, se lo accompagnate con dei crostini di pane o ancora meglio preparate un bel piatto di spaghetti e li condite con il sugo dei polpi alla Luciana.

  • Preparazione 10 Minuti
  • Cottura 30 Minuti
  • Tempo Totale 40 Minuti
  • Porzioni 4 Persone
  • Calorie/Porz. 366 kcal

Ingredienti

  • 1 kg di polipi non molto grandi
  • 150 gr di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • olive nere di gaeta
  • 0,5 kg di pomodorini
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • sale
  • pepe nero

Preparazione

  1. Pulite i polipi
  2. Preparate il sugo facendo soffriggere l'aglio ed il peperoncino nell'olio, aggiungere i pomodori spaccati in due, le olive snocciolate, il prezzemolo, salare e pepare.
    Cuocere il sugo a fuoco lento per 15 minuti. Ricorda di togliere l'aglio.
  3. Aggiungere i polipi al sugo e cuocere fin quando il sugo non diverrà più stretto ed i polipi cotti.
  4. Servire in un piatto da portata e cospargerli abbondantemente di prezzemolo fresco.

Note

Questa salsa, se coperta dall’olio fresco, si conserva per molto tempo.

Dove trovare gli ingredienti

Mercato Trionfale Pastificio Piccinilli

Il Pastificio della città dei Papi produce pasta fresca e preparati, come lasagne, supplì e parmigiana, tutti i giorni ad Anagni. Un'eccellenza del settore.

Siamo il 'supermercato' dell’ortofrutta di qualità. Tutti i sapori, profumi e gli aromi delle terre migliori d'Italia: Terracina e Fondi

Pizzicheria Sapori italiani

Specialisti del gusto. Presenti nel mercato della Montagnola dal 2012, lavorano primizie gastronomiche italiane, attraversando il nostro bel paese in lungo e in largo. Dalla Puglia al Piemonte, dal Molise alla Sardegna.

melanzane al funghetto

Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico della cucina napoletana. Si preparano in due varianti, con e senza pomodoro, cuocendo le melanzane a tocchetti in tegame con aglio e olio. Il nome deriva dalla forma dei tocchetti di melanzane che ricordano dei piccoli funghi. Ottime anche per condire la pasta e i panini ripieni.

Le orecchiette con pomodorini e cicoria sono un primo piatto molto semplice, realizzato con pochi ingredienti ricchi di sapore che si sposano insieme alla perfezione

Il polpo alla Luciana è un piatto tipico della gastronomia napoletana. Un piatto unico e delizioso caratterizzato da morbidezza e succosità.

Branzino in crosta di sale. Il modo migliore per gustare il branzino (spigola) è cuocerlo in crosta di sale. In questo modo si esalta tutto il sapore del pesce fresco.

Insalata tiepida di polpo con olive taggiasche. Ottima per chi segua una dieta controllata, ma anche per tutti coloro che amano mangiar sano.

Bottega Alimentare Menichelli

Da Norcia a Roma, norcini da 4 generazioni. Dal 1956 al servizio del cliente con competenza e serietà. Se cercate del baccalà, questa è la bottega che fa per voi!

Ci sono delle regole di base alle quali bisogna comunque attenersi, così come anche accoppiamenti classici che in realtà possono risultare non sempre corretti

Il prosciutto non può essere troppo magro, per consentire una stagionatura sana. La coscia deve avere una buona corona di grasso e soprattutto una certa dose di venature interne, sono soprattutto quelle che danno sapore alla fetta

Un secondo piatto di pesce facile, veloce, sano e gustoso. Le alici gratinate permettono di portare in tavola con poca spesa un gustoso piatto di pesce.

peperoni arrostiti ad insalata

L’insalata di peperoni arrostiti è uno contorno sfizioso, leggero e fresco, ideale per cene a base di piatti freddi. Da condire con aromi e spezie a piacere secondo i gusti. Ottimi con la menta e il basilico.

Roberto Bayslach

La macelleria di Roberto è un’esplosione di tradizione e creatività. Da lui troverete sia i tagli classici delle migliori carni italiane, sia alcuni strabilianti preparati di sua creazione.

I pomodori ripieni di riso sono un piatto ricco, che può essere preparato in anticipo. Solitamente è considerato un piatto unico perché è abitualmente accompagnato dalle patate al forno. I pomodori ripieni sono farciti con un gustoso ripieno di riso aromatizzato con basilico, origano e cotti al forno.

Un piatto rustico ma estremamente gustoso che piace ai grandi e piace anche ai bambini

Nel ripercorrere la storia di questo piatto, scopriamo che ad affermarsi definitivamente in abbinamento al ragù fu la tagliatella, pasta fresca realizzata con le uova, porosa e in grado di trattenere il sugo al meglio.

Le mezze maniche guanciale e asparagi è un piatto veloce e speciale. La cremosità degli asparagi, unita al sapore unico ed eccezionale del guanciale rendono questo piatto gustosissimo.

Macelleria Pennacchia Fabio

La macelleria di Fabio Pennacchia è un posto magico e imprevedibile, nel quale addirittura chi non mangia carne può fare acquisti

Per non sbagliare assicuratevi che abbia la classica forma rotonda del parmigiano e che sul lato riporti il marchio Pecorino Romano D.O.P. a forma di rombo e con la testa di pecora stilizzata.

Il miglior pesce ogni giorno, direttamente delle aste di Formia e Fiumicino, per questo che qui la scelta e l’eterogeneità del pesce è perfettamente bilanciata alla qualità

Mercato Laurentino

Il mercato Laurentino è stato costruito verso la fine degli anni Ottanta quando un gruppo di operatori decise di partecipare ad un bando di concorso, indetto dal Comune di Roma, per l’assegnazione di posteggi nei nuovi plateatici attrezzati costruiti in diverse località periferiche della città tra cui proprio il Mercato Laurentino, ultimo avamposto sull’omonima via prima del Raccordo Anulare Sud.

Panzanella alla romana

La panzanella alla romana, un pane bagnato condito con olio, aceto, pomodori, basilico e pepe. Un piatto semplice che prevede l’utilizzo del pane “vecchio” cioè raffermo.

aragosta e spaghetti

Ricetta gustosissima, come solo in Sicilia la potete trovare, una minestra tradizionale e unica.

Ortofrutta Sabe

Presente nel mercato Trionfale da più di vent’anni, l’ortofrutteria Nuova Sabe cura il cliente a 360 gradi. Per qualsiasi tipo di preparato, Alessandro e Famiglia, sapranno soddisfare ogni desiderio facendovi riscoprire le delizie della cucina mediterranea.

Mercato Italia, Via Catania, 70, 00161 Roma RM

Il mercato coperto di via Catania 70, si trova nel quartiere universitario vicino alla Università 'Sapienza'

Tiella di Polpi Veraci

La Tiella di Gaeta è una torta salata che proviene dalla tradizione gastronomica Laziale. Può essere considerata come un piatto unico

La pasta alla checca è un primo piatto tipico della cucina romana. Per il condimento della pasta, tutto rigorosamente a crudo, si usano i pomodori a grappolo, la mozzarella di bufala DOP, basilico e un filo di olio extravergine.

Frutteria Le Streghe

Presenti da più di vent’anni nel Mercato Cinecittà, le sorelle Stefani (in arte Le Streghe) sapranno incantarvi con la loro conoscenza magica della frutta.

Ricetta semplice ma gustosa tipica della cucina Laziale. L’abbacchio alla romana è un piatto classico del menu di Pasqua, molto saporito e non è difficile da preparare

La ricetta per preparare i cantucci, i dolcetti toscani con le mandorle da gustare intinti in un bicchiere di vin santo

broccoletti e salsiccia

Broccoli e salsiccia è un tipico piatto campano dove viene preparato con i friarielli, una tipologia di broccolo, molto diffuso nel capoluogo partenopeo. È una ricetta molto versatile, infatti oltre ad essere un secondo piatto completo è anche un ottimo contorno, o uno sfizioso antipasto

Ciao Checca Slow Street Food

Ciao Checca un delizioso ristorante fast food nel centro di Roma che nasce dall'idea di due amici con una grande passione per l’enogastronomia

Pescheria De Santis Donato

Donato da circa quindici anni, si impegna per portare sulle tavole dei suoi clienti solo ed esclusivamente pescato nazionale.

La tartare di branzino o spigola, un pesce bianco di mare fra i più raffinati in assoluto, è un piatto semplice ed estremamente raffinato, ma è importante che disponiate di pesce veramente fresco. Infatti la cosa realmente difficile è quella di trovare gli ingredienti adeguati per questa delizia.

Mercato Nomentano

Il mercato Nomentano ha al proprio centro una vera e propria piazza aperta con tavoli e appoggi realizzati in stile mercato con pancali di legno, dotata di wifi dove fare una pausa, leggere il giornale o mangiare qualcosa. E così al di là del bar di Mary che offre, oltre a panini e tramezzini, anche piatti pronti (un giorno il cous cous, un altro le cotolette) c’è una nuova possibilità di mangiare al mercato Nomentano.

Dal rosso acceso delle fragole di Terracina, passando per tutte le gradazioni di arancione delle varie tipologie di pesche e nespole, sino a giungere ai colori più autunnali dei funghi porcini di cui sono provvisti in quasi ogni periodo dell’anno.

Ennesima ricetta del sugo all’amatriciana, stavolta utilizzata per condire dei rigatoni di Gragnano. Questa non è la ricetta santificata e codificata ma è una versione alternativa e molto molto gustosa.

Alfredo e Damiano non hanno una semplice macelleria, ma una vera e propria bigiotteria della carne.

PIZZICHERIA da Roberto e Luigi

La pizzicheria di Roberto e Luigi è semplicemente l’avanguardia del commercio al dettaglio. Il loro è un minimarket d’estrema qualità presente nel mercato Trionfale. Inutile elencarvi tutti i prodotti presenti dentro il loro box: vedere per credere e soprattutto mangiare per vivere esperienze gustative eccezionali.

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. masterchef

    Fatto esattamente come descritto, perfetto. Sugo da perdere la testa con i crostoni inzuppati.

  2. Flavio

    Questa ricetta è molto diffusa nelle Isole pontine a Ponza la fanno praticamente identica viste il collegamento stretto con Napoli.

Lascia un commento