Mercato Montagnola

I coltivatori diretti e tante altre sorprese in un mercato nel cuore di Roma Sud

I coltivatori diretti
e tante altre sorprese
in un mercato nel cuore
di Roma Sud

1
banchi

Professionisti da sempre

1
addetti

Dal 1935 al tuo fianco

Scopri il Mercato

mercato montagnola roma
Vedi indicazioni di GMaps

Nel Quartiere Montagnola

Viale Pico della Mirandola, 13 - Roma
montagnola@permercati.com
06 5940477

giorni e orari di apertura

Orari

Dal lunedì al Sabato
dalle 7:00 alle 14:00

mercato montagnola roma

Le Ricette del Mercato

Una selezione di ricette con gli ingredienti che trovi al Mercato

La panzanella alla romana, un pane bagnato condito con olio, aceto, pomodori, basilico e pepe. Un piatto semplice che prevede l’utilizzo del pane “vecchio” cioè raffermo.
Ennesima ricetta del sugo all’amatriciana, stavolta utilizzata per condire dei rigatoni di Gragnano. Questa non è la ricetta santificata e codificata ma è una versione alternativa e molto molto gustosa.
Le orecchiette con pomodorini e cicoria sono un primo piatto molto semplice, realizzato con pochi ingredienti ricchi di sapore che si sposano insieme alla perfezione
Insalata di mare con acciughe e bruschetta all'aglio. Da servire non solo come piatto unico, ma anche come antipasto o contorno.
Ricetta semplice ma gustosa tipica della cucina Laziale. L’abbacchio alla romana è un piatto classico del menu di Pasqua, molto saporito e non è difficile da preparare
Broccoli e salsiccia è un tipico piatto campano dove viene preparato con i friarielli, una tipologia di broccolo, molto diffuso nel capoluogo partenopeo. È una ricetta molto versatile, infatti oltre ad essere un secondo piatto completo è anche un ottimo contorno, o uno sfizioso antipasto
Una delizia stuzzicante e un perfetto antipasto da gustare con un buon bicchiere di vino bianco.
La pasta alla checca è un primo piatto tipico della cucina romana. Per il condimento della pasta, tutto rigorosamente a crudo, si usano i pomodori a grappolo, la mozzarella di bufala DOP, basilico e un filo di olio extravergine.
L’insalata di peperoni arrostiti è uno contorno sfizioso, leggero e fresco, ideale per cene a base di piatti freddi. Da condire con aromi e spezie a piacere secondo i gusti. Ottimi con la menta e il basilico.
L’insalata di carciofi e scaglie di grana è uno dei modi migliori per gustare i carciofi e mangiarli crudi. Un piatto leggero e dalla preparazione veloce, perfetto come antipasto.
Insalata tiepida di polpo con olive taggiasche. Ottima per chi segua una dieta controllata, ma anche per tutti coloro che amano mangiar sano.
Branzino in crosta di sale. Il modo migliore per gustare il branzino (spigola) è cuocerlo in crosta di sale. In questo modo si esalta tutto il sapore del pesce fresco.
Spaghetti Aglio Olio e Alici, un primo piatto davvero semplice ma molto gustoso. Rapido e sfizioso adatto a chi ama i sapori di una volta e va matto per le acciughe e per le alici.
Una ricetta superba: lo spaghetto alle vongole!
Il polpo alla Luciana è un piatto tipico della gastronomia napoletana. Un piatto unico e delizioso caratterizzato da morbidezza e succosità.
Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico della cucina napoletana. Si preparano in due varianti, con e senza pomodoro, cuocendo le melanzane a tocchetti in tegame con aglio e olio. Il nome deriva dalla forma dei tocchetti di melanzane che ricordano dei piccoli funghi. Ottime anche per condire la pasta e i panini ripieni.
I carciofi dorati e fritti sono un ottimo contorno appetitoso, diverso dal solito e perfetti come finger food per un aperitivo.
La Tiella di Gaeta è una torta salata che proviene dalla tradizione gastronomica Laziale. Può essere considerata come un piatto unico

Shopping al Mercato

I Commercianti del Mercato

Dal rosso acceso delle fragole di Terracina, passando per tutte le gradazioni di arancione delle varie tipologie di pesche e nespole, sino a giungere ai colori più autunnali dei funghi porcini di cui sono provvisti in quasi ogni periodo dell’anno.
Chi ha detto che un ristorante, una pescheria e un mercato rionale debbano essere tre cose distinte? Il ristorante dei fratelli Maresca ha saputo unirle in un solo, stimolante, discorso culinario
Da tre generazioni la famiglia D’Antoni propone carni in tagli classici di vitella, manzo e maiale, sono specializzati nella realizzazione di pronti a cuocere d’ogni tipo.
Specialisti del gusto. Presenti nel mercato della Montagnola dal 2012, lavorano primizie gastronomiche italiane, attraversando il nostro bel paese in lungo e in largo. Dalla Puglia al Piemonte, dal Molise alla Sardegna.
Oltre 25 anni di esperienza. Presenti dal 1991 con due punti vendita nello stesso mercato, la famiglia Maresca porta tutti i giorni i frutti, i sapori e i colori del Mar Tirreno nel quartiere della Montagnola.
Siamo il 'supermercato' dell’ortofrutta di qualità. Tutti i sapori, profumi e gli aromi delle terre migliori d'Italia: Terracina e Fondi

Il Mercato

mercato montagnola roma
Ristorante Maresca

Al Ristorante dei Fratelli Maresca

A pranzo, a cena o in qualsiasi altro momento della giornata il ristorante dei Fratelli Maresca ti aspetta dentro al Mercato Montagnola con specialità a base di pesce freschissimo. Dai primi piatti di mare espressi all'ultima cucina tradizionale di pesce sbarcata in Italia e divenuta subito popolarssima: il sushi. Dal martedì al Sabato, dalla mattina alle ore 22, proprio all'entrata del mercato, a un passo dai banchi del pesce.

Alla scoperta dei banchi

Situato al centro dell’omonimo quartiere romano, il mercato Montagnola rappresenta sicuramente un importante punto di riferimento per chi vive in questa zona della capitale e non solo.
Anno dopo anno, infatti, questo mercato è riuscito ad attirare l’attenzione di persone non necessariamente legate al quartiere Montagnola e questo è stato possibile perché ha saputo accogliere, all’interno dei suoi box, tanti produttori che, ogni mattina, portano al mercato i beni che le loro stesse terre hanno prodotto. Un’altra virtù rilevante deriva dall’organizzazione degli spazi ricettivi, che ne aumenta notevolmente la fruibilità.
Il mercato, infatti, consta di una struttura sostanzialmente rettangolare, con un  comodo ed ampio ingresso su Viale Pico della Mirandola.  Lo spazio interno è diviso da  quattro corsie che fiancheggiano due file di banchi ciascuna ed è dotato perfino di una zona relax simile in tutto e per tutto ad una piazzetta di quartiere, con tanto di panchine e una fontanella con acqua potabile.
Nel Mercato Montagnola non manca nulla: dalle numerose ortofrutticole di coltivatori diretti alle suggestive macellerie, passando per le ricche ed eterogenee pizzicherie e a  molti altri box dove vengono somministrati cibi pronti e gustosissimi per le vostre pause pranzo.
Inoltre, caso tanto raro quanto coraggioso, al Mercato Montagnola potrete trovare banchi specializzati in pochissimi prodotti ben precisi, dove è l’unicità a farla da padrone. Ovviamente non ci siamo dimenticati delle pescherie, queste, infatti, meriterebbero un discorso a parte.
Ci limiteremo a farvi una domanda: vi siete mai regalati una cena di pesce nel cuore di un mercato rionale? Ecco, al Mercato Montagnola questo è possibile, sia a pranzo che a cena.

Eventi e Suggerimenti dal Mercato

Scopri cosa dicono al mercato

Onestamente noi italiani siamo degli intolleranti, per quanto ci possano stuzzicare le cucine altrui e le invenzioni bizzarre, abbiamo dei fondamentali su cui non possiamo proprio transigere
Dai prodotti freschi a quelli di eccellenza, dagli accessori per la casa agli attrezzi di cucina, dall’abbigliamento alle calzature, al mercato rionale trovi di tutto e di più, è il luogo nel quale riesci a pescare quello che hai cercato ovunque senza successo, ma vediamo perché!
Le regole auree valide per tutti i molluschi: sceglierli sempre rigorosamente freschi, controllare accuratamente che siano lucidi, profumati di mare e soprattutto chiusi!
Per non sbagliare assicuratevi che abbia la classica forma rotonda del parmigiano e che sul lato riporti il marchio Pecorino Romano D.O.P. a forma di rombo e con la testa di pecora stilizzata.
La pasta è il primo piatto più apprezzato al mondo, simbolo della cultura Italiana e orgoglio nazionale. Per questo gli italiani ci tengono tanto affinché venga preparata a regola d’arte.
L'olio extra vergine di oliva rappresenta l'alimento cardine della dieta mediterranea. Ha un alto valore energetico ed è ricco in grassi buoni, infatti è consigliato dagli esperti come condimento preferenziale per gli alimenti e per i pasti.
Nel ripercorrere la storia di questo piatto, scopriamo che ad affermarsi definitivamente in abbinamento al ragù fu la tagliatella, pasta fresca realizzata con le uova, porosa e in grado di trattenere il sugo al meglio.
Ci sono delle regole di base alle quali bisogna comunque attenersi, così come anche accoppiamenti classici che in realtà possono risultare non sempre corretti
Il prosciutto non può essere troppo magro, per consentire una stagionatura sana. La coscia deve avere una buona corona di grasso e soprattutto una certa dose di venature interne, sono soprattutto quelle che danno sapore alla fetta

Cosa Dicono del Mercato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp