Mercato Nomentano

Guida al mercato rionale, chi sono i commercianti, i prodotti e le ricette selezionate.
Scopri gli eventi e le occasioni esclusive.

Guida al mercato rionale,
chi sono i commercianti, i prodotti
e le ricette selezionate.
Scopri gli eventi e le occasioni esclusive.

1
banchi

Professionisti da sempre

1
addetti

Dal 1935 al tuo fianco

Il Mercato di Piazza Alessandria

Mercato Nomentano
Vedi indicazioni di GMaps

Nel Quartiere Salario

Piazza Alessandria, 1 - Roma
nomentano@permercati.com
3281774008

giorni e orari di apertura

Orari

Dal lunedì al Sabato
dalle 7:00 alle 15:00

Mercato Nomentano

Le Ricette del Mercato

Una selezione di ricette con gli ingredienti che trovi al Mercato

La panzanella alla romana, un pane bagnato condito con olio, aceto, pomodori, basilico e pepe. Un piatto semplice che prevede l’utilizzo del pane “vecchio” cioè raffermo.
Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico della cucina napoletana. Si preparano in due varianti, con e senza pomodoro, cuocendo le melanzane a tocchetti in tegame con aglio e olio. Il nome deriva dalla forma dei tocchetti di melanzane che ricordano dei piccoli funghi. Ottime anche per condire la pasta e i panini ripieni.
L’insalata di carciofi e scaglie di grana è uno dei modi migliori per gustare i carciofi e mangiarli crudi. Un piatto leggero e dalla preparazione veloce, perfetto come antipasto.
Broccoli e salsiccia è un tipico piatto campano dove viene preparato con i friarielli, una tipologia di broccolo, molto diffuso nel capoluogo partenopeo. È una ricetta molto versatile, infatti oltre ad essere un secondo piatto completo è anche un ottimo contorno, o uno sfizioso antipasto
I carciofi dorati e fritti sono un ottimo contorno appetitoso, diverso dal solito e perfetti come finger food per un aperitivo.
Una delizia stuzzicante e un perfetto antipasto da gustare con un buon bicchiere di vino bianco.
L’insalata di peperoni arrostiti è uno contorno sfizioso, leggero e fresco, ideale per cene a base di piatti freddi. Da condire con aromi e spezie a piacere secondo i gusti. Ottimi con la menta e il basilico.
Le mezze maniche guanciale e asparagi è un piatto veloce e speciale. La cremosità degli asparagi, unita al sapore unico ed eccezionale del guanciale rendono questo piatto gustosissimo.
La pasta alla checca è un primo piatto tipico della cucina romana. Per il condimento della pasta, tutto rigorosamente a crudo, si usano i pomodori a grappolo, la mozzarella di bufala DOP, basilico e un filo di olio extravergine.
Spaghetti Aglio Olio e Alici, un primo piatto davvero semplice ma molto gustoso. Rapido e sfizioso adatto a chi ama i sapori di una volta e va matto per le acciughe e per le alici.
Le orecchiette con pomodorini e cicoria sono un primo piatto molto semplice, realizzato con pochi ingredienti ricchi di sapore che si sposano insieme alla perfezione

Shopping al Mercato

I commercianti del Mercato

La macelleria di Roberto è un’esplosione di tradizione e creatività. Da lui troverete sia i tagli classici delle migliori carni italiane, sia alcuni strabilianti preparati di sua creazione.
Ciao Checca un delizioso ristorante fast food nel centro di Roma che nasce dall'idea di due amici con una grande passione per l’enogastronomia
Un pizzeria sopra le righe. La pizzeria di Giuseppe esplode dei colori e dei sapori del mercato. Tutti i prodotti che utilizza passano direttamente dal contadino al suo forno.
Donato da circa quindici anni, si impegna per portare sulle tavole dei suoi clienti solo ed esclusivamente pescato nazionale.
Dalla signora Assunta prodotti stagionali, locali e di qualità. Gli arrivi sono giornalieri e si rifornisce presso il mercato generale di Guidonia.
Vende piante e fiori sia da interno che da giardino. Effettua addobbi e composizioni per ogni evento e lavori di manutenzione del verde per terrazzi e esterni.

Il Mercato

Cenni storici

Foto Morpurgo Luciano

Elena Luzzatto

Una madre dell'architettura italiana

Risale al 1935 la progettazione del mercato coperto di Piazza Principe di Napoli (oggi Piazza Alessandria) ...

Nata ad Ancona nel 1900, é la prima donna italiana a laurearsi in architettura (1925), presso il Regio Istituto Superiore di Architettura di Roma. L' anno successivo inizia a lavorare, come libera professionista, all'ufficio tecnico del Comune di Roma, per il quale progetta scuole, chiese, mercati e restauri di edifici.

Risale al 1935 la progettazione del mercato coperto di Piazza Principe di Napoli (oggi Piazza Alessandria), commissionato dal Governatorato dell'Urbe. 

La sua attività progettuale continua, intensa, anche dopo la guerra. Dal 1958 al 1964 è capogruppo per l' Istituto INA-CASA per la realizzazione di case popolari nell'Italia meridionale.

Elena Luzzatto muore a Roma nel 1983.

Alla scoperta dei banchi

Situato al centro di Piazza Alessandria, il mercato nomentano risulta immediatamente riconoscibile per la monumentalità della struttura e per il suo iconico stile architettonico. Figlio del progetto commissionato dal Governatorato dell’Urbe a Elena Luzzatto – la prima donna italiuana a laurearsi in architettura – il Mercato Nomentano presenta una struttura in pieno stile razionalista italiano, impreziosita da decorazioni liberty. Per accedere al vero tesoro di questa cattedrale civile e commerciale, però, bisogna varcare il monumentale ingresso ad arcata, dove si scoprirà l’essenza più pura della secolare tradizione mercatale, innestata com’è, negli ariosi e classicheggianti spazi interni. Giunti finalmente tra i banchi, i colori del made in Italy enogastronomico prendono il sopravvento. Frutta, verdura, carne e pesce; pane, pizza, piatti caldi e d’asporto: tutto ciò che il visitatore spera di trovare in un mercato rionale si materializza sotto i porticati alti e voluminosi del mercato di Piazza Alessandria, recentemente riqualificato grazie alla creazione di un foyer dotato di WiFi, di una bibliotechina per il booksharing e di una zona relax. Oltre alla sua funzione di foro pubblico e di spazio ricreativo, però, quest’area si presta, nell’orario di pranzo, a zona di somministrazione delle primizie presenti al mercato. Vera e propria oasi felice in grado di emancipare i visitatori dagli affanni del lavoro d’ufficio  e dal tran tran quotidiano, il Mercato Nomentano vive di questa preziosa fusione armonica che unisce il passato al futuro, il commercio alla città, l’arte alla tecnologia.

 

Eventi e Suggerimenti dal Mercato

Scopri cosa dicono al mercato

Ci sono delle regole di base alle quali bisogna comunque attenersi, così come anche accoppiamenti classici che in realtà possono risultare non sempre corretti
Onestamente noi italiani siamo degli intolleranti, per quanto ci possano stuzzicare le cucine altrui e le invenzioni bizzarre, abbiamo dei fondamentali su cui non possiamo proprio transigere
Nel ripercorrere la storia di questo piatto, scopriamo che ad affermarsi definitivamente in abbinamento al ragù fu la tagliatella, pasta fresca realizzata con le uova, porosa e in grado di trattenere il sugo al meglio.
L'olio extra vergine di oliva rappresenta l'alimento cardine della dieta mediterranea. Ha un alto valore energetico ed è ricco in grassi buoni, infatti è consigliato dagli esperti come condimento preferenziale per gli alimenti e per i pasti.
Le regole auree valide per tutti i molluschi: sceglierli sempre rigorosamente freschi, controllare accuratamente che siano lucidi, profumati di mare e soprattutto chiusi!
Dai prodotti freschi a quelli di eccellenza, dagli accessori per la casa agli attrezzi di cucina, dall’abbigliamento alle calzature, al mercato rionale trovi di tutto e di più, è il luogo nel quale riesci a pescare quello che hai cercato ovunque senza successo, ma vediamo perché!
Per non sbagliare assicuratevi che abbia la classica forma rotonda del parmigiano e che sul lato riporti il marchio Pecorino Romano D.O.P. a forma di rombo e con la testa di pecora stilizzata.
Il prosciutto non può essere troppo magro, per consentire una stagionatura sana. La coscia deve avere una buona corona di grasso e soprattutto una certa dose di venature interne, sono soprattutto quelle che danno sapore alla fetta
La pasta è il primo piatto più apprezzato al mondo, simbolo della cultura Italiana e orgoglio nazionale. Per questo gli italiani ci tengono tanto affinché venga preparata a regola d’arte.

Foto dei clienti

Instagram non ha restituito un 200.

Cosa Dicono del Mercato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp